•  
  •  
  •  
  •  

“Dimmi, Fulgenzio, come ci si difende da chi vuole imporci le sue parole?” “Sbattendogli in testa il nostro vocabolario, Terenzio.”


  •  
  •  
  •  
  •