I Trigotti

Necessaria precisazione: e sia ben chiaro noi non siamo bigotti.

I Trigotti

Categoria: Ridicularia (Pagina 1 di 14)

IL PAESE DEGLI IPOCONDRIACI TELEDIPENDENTI

E UNA CURA PEGGIORE DEL MALE.

LA SCIENZA HA PARLATO.

METTETE AL GOVERNO DELLE ASSOLUTE NULLITÀ, SERVE E LECCACULO DEI POTERI FORTI MONDIALISTI,

CON UN’OPPOSIZIONE RIDICOLA,

E QUESTI SONO I RISULTATI.

Leggi tutto

IL VACCINO RENDE LIBERI

IL VACCINO RENDE LIBERI

Il vaccino rende liberi, ti assicura la pace (eterna) e farà contento il filantropo Bill Gates che, poverino, ha poehe migliaia di stramiliardi e vuole solo raddoppiare il suo capitaluccio.

Non essere negazionista e NoVax, che non è politicamente corretto e fa piangere il povero Bill Gates che vuole tanto bene all’umanità da volere dimezzarla, insieme ai suoi amici George Soros, Bezos, Rothschild, Rockefeller (e relativa loggia 666), ecc., tutte brave persone al di sopra di ogni sospetto.

Leggi tutto

BA-FO-TO, ovvero il mirabile progresso della repubblica nata dalla resistenza e fondata sul lavoro

BA-FO-TO

Relazione sul piano Ba-Fo-To

Ai Supremi Maestri Illuminati dell’Orbe Terracqueo, i più devoti omaggi a Voi e al Grande Architetto.

Visto il fallimento del terrore ambientalista sotto le ondate di ridicolo che su di esso si sono abbattute (vedi le previsione catastrofiste sempre smentite dai fatti, i dati taroccati del Climagate, gli “scienziati” che studiavano lo scioglimento dell’Antartide bloccati dal ghiaccio e salvati solo con l’elicottero, ecc.), visto e considerato tutto questo, è indispensabile adottare un piano terroristico più incisivo che colpisca l’imbecilgente in quello che ha di più caro: la propria pelle.

Leggi tutto

Dedicato agli adoratori di dio vaccino e madonna mascherina

Una vera ossessione. Ecco il messaggio infilato dappertutto nella democratica, libera e felice Community dove bisogna stare ben attenti per non finire bloccati dai censori del regime.

Ma bisogna capirli. Devono accorrere in soccorso del povero piccolo Bill Gates e dei super-geni dell’élite come lui, i quali hanno decretato che bisogna a tutti i costi ridurre la popolazione perché siamo troppi, siamo troppi, siamo troppi, siamo troppi, siamo troppi… Il filantropo Rockefeller è giunto a dichiarare che la popolazione mondiale non dovrebbe superare i 400 milioni di abitanti (destinati ovviamente a servire l’élite). Che fare dei 7 miliardi e più in eccesso? Vaccinarli, per esempio.

Leggi tutto

POMERIGGIO ALL’OPERA

Per la serie “Ma quant’è scema la gente”, consideriamo un poco l’opera lirica. Per quanto datata, essa continua ad attirare pubblico, soprattutto grazie alla magia della musica. Di solito si bada alla melodia e si passa sopra alle incongruenze teatrali e logiche, ma siccome siamo scrittori, non possiamo fare a meno di notarle. Ce ne sono alcune da rotolarsi dal ridere.

Prendiamo ad esempio l’Euryanthe di Carl Maria von Weber, su libretto della famigerata Helmina von Chézy. Sulla protagonista pende un terribile sospetto, ma di cosa? Che avrà mai combinato di tanto terribile la povera Euryanthe? E perché non tentare di chiarire subito come stanno le cose, dato che basterebbero un paio di opportune domande? E poi c’è quel combattimento del protagonista maschile Adolar con un “mostro” che appare d’improvviso senza alcuna giustificazione e senza che si capisca cos’è e di che specie sia. Bah, misteri zoologici…

Leggi tutto

IL SEPOLCRO – reloaded

IL SEPOLCRO

Flash di agenzia superlaicista. “Grande scoperta archeologica. Trovato il vero sepolcro di Cristo. Dentro c’è il corpo, dunque non è risorto.” In seguito a questo scoop, sul luogo del ritrovamento si radunano folle di fedeli piangenti e i principali capi religiosi. Gli ebrei nascondono a fatica la propria soddisfazione: per loro è evidente che Gesù non era il Messia ma il Messia era invece lo stesso popolo ebraico. I musulmani vengono a rendere un reverente omaggio a quello che ritengono essere il profeta Issa, o Gesù, che secondo loro annunciò l’avvento del profeta Mohammed. Arriva anche il “papa”, e i suoi amati giornalisti laicisti e massonici gli chiedono: “Santità, che ne dice?” Meravigliato, risponde l’ometto biancovestito: “Oh, oh, chi sono io per giudicare? Ma allora è esistito davvero!”

Leggi tutto

LIBRO PRESSOCHÉ INTROVABILE FINALMENTE TROVATO

Avevano cercato di farlo sparire anche dall’usato.

Conteneva l’articolo imbarazzante (per i massoni) di Giulio Di Vita, dal titolo “Finanziamento della spedizione dei Mille”, dal quale si apprendeva la sordida storia dei fondi massonici usati per corrompere le alte gerarchie militari del Regno delle Due Sicilie e spianare la strada all’avventuriero Garibaldi. Naturalmente i fratelloni anglosassoni pretesero la restituzione del denaro e il governo dell’Itaglietta pagò, con i soldi dei sudditi, settuplicando i gravami fiscali, fra l’altro con la geniale tassa sulle dimensioni delle finestre e quella sul macinato. Ecco quindi finestre piccolissime dalle quali entrava pochissimo sole e tanta tubercolosi, e fame, tanta fame perché il grano era alle stelle.

Leggi tutto

USA, ALL’AVANGUARDIA COME SEMPRE

USA:

L’AVANZATISSIMA MEDICINA DEL PAESE

DELLA DEMOCRATICISSIMA LIBERTÀ

L’avanzatissima medicina degli USA ha molto da insegnare al mondo. Tanto che ha insegnato molto anche ai nazisti.

Gli esperimenti su esseri umani, infatti, hanno una lunga tradizione negli USA, come appare dalla seguente sintesi cronologica, forzatamente incompleta, che occasionalmente, grazie ad interessanti collaborazioni “scientifiche”, deborda nelle “nazioni sorelle”, Canada e Gran Bretagna.

Fonti:

www.bloomberg.com/apps/news; www.blbglaw.com/cases/00060_data/SFBCClassActionComplaint;

www.dcscience.net/pharma-bloomber;

Leggi tutto

L’AMBIENTALISMO AMMANTATO DI MALASCIENZA

A soccorso delle traballanti tesi ambientaliste viene usata la matematica, naturalmente non nel modo rigoroso di Bjørn Lomborg (2001), il quale ne dimostra la fallacia e la malafede, ma secondo procedimenti che mirano più ad impressionare per via di metafore che ad ottenere affidabili risultati scientifici. Tale è il caso, ad esempio, del volume Strumenti per la valutazione ambientale della città e del territorio, curato dal Ferlaino (2010c). Le tecniche ecologistiche presentate nel cit. volume (valutazione di impatto ambientale, valutazione ambientale strategica, analisi costi-benefici modificata in senso ambientalista, matrice dei conti nazionali includente i conti ambientali, contabilità dei flussi di materia, analisi “eMergetica” [sic!?!], biocapacità, analisi dell’impronta ecologica, curva di Kuznets ambientale, equazione I-PAT) richiedono dati talmente aleatori ed esposti a pesanti forzature soggettive quando si cerca di quantificare le variabili, da privare questi metodi pseudoscientifici di qualsiasi valore.

Leggi tutto

IL PIU’ BREVE CARME MAI SCRITTO – reloaded

Papastro

disastro.

Leggi tutto

(Pagina 1 di 14)

© I TRIGOTTI & Tutti i diritti riservati & C.F. BGNMLE41D04D969T & Privacy Policy & Informativa Cookies & Credits dpsonline*

accumsan Aenean Aliquam velit, mi, justo eget ut