I Trigotti

Necessaria precisazione: e sia ben chiaro noi non siamo bigotti.

Anno: 2014 (Pagina 1 di 2)

AL DIVINO MAESTRO DI MARIA VALTORTA NON SI SFUGGE

 

Fra circa un anno dovrebbe uscire il mio libro Maria Valtorta: la vittoria di un’anima vittima, e spero che servirà a stappare un po’ di orecchie. Oltre a passare in rassegna le opere e le prove schiaccianti ormai accumulatesi che rendono impossibile accettare un’origine umana delle opere stesse, in esso ho trattato la biografia della grande veggente, anima vittima perché offertasi al dolore per salvare le anime. Infatti soffrì atrocemente per terribili malattie per le quali avrebbe dovuto essere morta da molti anni. E soffrì pure per le insensate persecuzioni del clero che voleva negare l’origine divina dei dettati e delle visioni per sfruttare il tutto a fini commerciali: progettavano perfino di trarne dei film. Infine, per mettere a tacere un giovane sacerdote servita che supplicava a favore della Valtorta, un pezzo grosso dell’Ordine Servita (il cui nome, per carità, i documenti valtortiani tacciono) denunciò l’Opera al “Santo” Uffizio: questo è l’unico motivo per cui l’Opera stessa finì all’Indice.

Leggi tutto

LAURENTIN R., DEBROISE F.-M. & LAVÈRE, Dictionnaire des personnages de l’Évangile selon Maria Valtorta

Laurentin Debroise  Lavre copia

LAURENTIN R., DEBROISE F.-M. & LAVÈRE (2012) Dictionnaire des personnages de l’Évangile selon Maria Valtorta, Paris, Salvator

Questo è un corposo dizionario dei personaggi dell’Evangelo come mi è stato rivelato (pp. 448), opera congiunta del teologo Laurentin, dell’economista politico Debroise e dell’ingegner Lavère. Dopo una sintetica presentazione del personaggio Maria Valtorta, anima offertasi vittima per la salvezza delle anime, e della sua straordinaria Opera, gli autori notano come nei Vangeli canonici siano nominati solo una sessantina di personaggi, mentre quelli dell’Evangelo sono molte centinaia. Gli autori ne catalogano 736, cui dedicano erudite schede. Di questi ben 262, ossia circa uno su tre, risultano storicamente identificati. Alcuni di essi, come il Centurione Cecilio Massimo, del tutto ignoti al tempo della Valtorta, sono stati identificati dopo la morte della veggente. I ritratti dei personaggi delineati nel testo valtortiano appaiono di magistrale vivezza, plausibilità e coerenza con lo svolgersi dell’azione.

Leggi tutto

PISTOIA

 

Vi è un magnifico centro storico che ha il suo punto di massima attrazione nella grande piazza del Duomo, dove si affaccia il romanico Duomo dedicato a San Zeno, affiancato da uno splendido campanile. Di fronte il magnifico Battistero di San Giovanni. La grande piazza è circondata da antichi palazzi, e sul fondo la medievale Torre Caterina. In una piazza adiacente vi è un grandioso palazzo simile al Medici Riccardi di Firenze. Numerosissime chiese, tutte di epoca medievale, attestano l’importanza storica della città, spesso in lotta con Firenze. In un magnifico parco sorge la maestosa fortezza di Santa Barbara. Al lato opposto della città, sotto l’antico ospedale del Ceppo, si visita il percorso “Pistoia sotterranea”, un interessante itinerario nel letto di un torrente deviato.

Leggi tutto

SATIRE CLERICALI-RECENSIONE DA IL GIORNALE

 

Ecco, in un’immagine così forte e simbolica, c’è già il migliore riassunto del libro. Il racconto del “tradimento dei chierici”, inteso nel senso più onnicomprensivo che la parola sa avere. E quindi nei gironi dell’inferno di Maria Antonietta ed Emilio ci sono “i tiepidi, i vigliacchi, quelli che contraddicono il Vicario di Cristo” e lavorano sottotraccia per ribaltare la verità. Una categoria che – secondo gli autori, che non fanno sconti a nessuno – non solo può essere denunciata. Ma va denunciata.

Leggi tutto

ORO O LATTA? (ROBERTO DAL BOSCO, INCUBO A 5 STELLE)

ORO O O LATTA: QUESTO È IL PROBLEMA
Abbiamo deciso di premiare con opportuni segni del nostro apprezzamento le opere letterarie e cinematografiche che hanno attratto il nostro interesse. Questa rubrica viene aggiornata quando ci pare e il nostro giudizio è inappellabile.

I TRIGOTTI

-Figura_aquila

And the winner is …….

Ecco il vincitore della prossima Aquila d’oro:

Un magnifico e coraggiosissimo studio che svela le atrocità sataniste di una setta dilagante:

DAL BOSCO, ROBERTO (2012) INCUBO A 5 STELLE. GRILLO; CASALEGGIO E LA CULTURA DELLA MORTE, Verona, Fede & Cultura

Leggi tutto

ORO O LATTA? (AMATO, I NUOVI UNNI)

Occorre dire che la realtà è un po’ diversa? Il saggio di Gianfranco Amato porta alla luce una verità scomoda e spiacevole, come tutte le verità, del resto. Nido di eresia e di odio anticattolico, l’Inghilterra ha avvelenato l’Europa e il resto del mondo, ha creato con la sopraffazione e la violenza un gigantesco impero che le ha permesso di duplicarsi in ogni continente, ha propagato una cultura della morte che ha i suoi capisaldi nel brutale materialismo malthusiano e darwiniano, nel relativismo, nell’esaltazione del vizio, nella distruzione della famiglia, nella promozione dell’assassinio legalizzato dei bambini non nati e dei vecchi e malati che danno fastidio e ritardano l’arrivo dell’eredità.

Leggi tutto

AFORISMI SULLA MORALE

AFORISMI SULLA MORALE

Chi sono io per giudicare? Quando avrò risolto il mio dilemma esistenziale, svegliatemi.

Chiamare le cose col proprio nome è un attentato alla repubblica (e anche a “La Repubblica”).

Stia attento chi ha l’abitudine di dire la verità: diventa sempre più facile finire in galera.

Tutti gli altri aforismi (erano cinque, come le città distrutte dal fuoco celeste in quel del Mar Morto, una delle quali era Sodoma) sono stati cancellati su consiglio dell’avvocato di famiglia, vista l’aria (sulfurea) che tira.

Leggi tutto

L’ANGOLO DI ORAZIA

La nemesi. La rivoluzione francese tagliava la testa ai marchesi (forse non abbastanza). Il marchese a Genova taglia la testa ai lavoratori.

 Milano Marittima. Negli stand della Lega si offrono banane a prezzi di saldo, tanto la Kyenge non viene.

 

Saggezza antica. Il premier Renzi promette di abbassare le tasse? (ih!ih!ih!ih!ih!). Timeo Toscos et dona promittentes.

 

Ad Arenzano i condomini salvano due tassi precipitati in un’intercapedine e si tassano per farli curare. Ma se fossero state tasse il femminicidio sarebbe stato assicurato.

Leggi tutto

DON ABBONDIO

Contravvenendo alla norma fin qui osservata di pubblicare sul nostro sito dei Trigotti esclusivamente  materiale originale, abbiamo deciso di includere, in via del tutto eccezionale, questa penetrante satira dell’amico e nostro Editore Giovanni Zenone, una satira che rispecchia purtroppo pienamente il livello della grande maggioranza dei prelati di Santa Romana Chiesa.

 

NOMINA EPISCOPALE DI DON ABBONDIO

di Giovanni Zenone

zzz

   Riporto il comunicato ufficiale dell’illustrissimo signor Innominato: “Esprimiamo soddisfazione per la nomina episcopale di don Abbondio con la quale si onora la sua prudenza e il suo spirito di dialogo con le autorità civili e in particolare con l’amico e rispettabilissimo nobile don Rodrigo. Con questa nomina la Chiesa del dialogo dimostra tutta la sua carica profetica”.

Leggi tutto

ISTRUZIONI PER CASI DI EMERGENZA

 

 

CARI PASSEGGERI!

il comandante della nave vi chiama a familiarizzare con questa scheda la baracca.

 ALARMS

1. Generale allarme nave – chiamata continua lotta forte (per 25-30 sec), ripetuta 3-4 volte. Questo segnale viene emesso quando nave era in pericolo. Tuttavia, ciò non significa “lasciare la nave”.

2. Allarme “Man overboard” – tre lunghi (5-6 sec). Call lotta forte, il segnale viene ripetuto 3-4 volte. L’ansia si riferisce solo ai membri dell’equipaggio.

3. Allarme per barche – almeno sette breve (1 sec) Chiamata e seguita da una lunga (5-6 sec) Chiama lotta forte. Il segnale viene ripetuto 3-4 volte. Egli è pronto piantare in barca. Allarmi duplicati voce trasmessa specificando il tipo di allarme – Nave generale, “Man Overboard”, sloop e forare preceduto dalla parola “Formazione”.

Leggi tutto

(Pagina 1 di 2)

© I TRIGOTTI & Tutti i diritti riservati & C.F. BGNMLE41D04D969T & Privacy Policy & Informativa Cookies & Credits dpsonline*

quis eget libero id efficitur. mattis vulputate, elit. felis facilisis mattis commodo