I Trigotti

Necessaria precisazione: e sia ben chiaro noi non siamo bigotti.

I Trigotti

Categoria: Ridicularia (Pagina 1 di 45)

L’UMANITÀ DIVISA

Quando Noè uscì dall’arca e divenne il primo produttore di vino, essendo ancora poco abituato all’emozionante liquore, si addormentò scarsamente coperto. Pare che due suoi figli abbiano preso la cosa abbastanza sportivamente, mentre il terzo manifestò in modo sarcastico la sua disapprovazione. Erano così nati i due principali rami dell’umanità: quelli che sanno vivere e i puritani integralisti.

MARIA ANTONIETTA NOVARA BIAGINI

Leggi tutto

От правды не убежать

Sia chi ha optato con stolido entusiasmo di farsi avvelenare e chi invece, pur non essendo d’accordo, alla fine ha ceduto all’infame ricatto governativo, avrà purtroppo  una triste delusione. Alla verità non si può sfuggire. От правды не убежать.

Leggi tutto

LA MEDICINA SERVE A INGRASSARE I MEDICI?

Importante non è il fatto, ma quello che si riesce a far credere, e questo è il fondamento del relativismo e del gioco delle tre tavolette, due fenomeni strettamente collegati fra loro. Ce lo insegna l’intelligente commediografo francese Jules Romains, autore di “Knock, ovvero il trionfo della medicina”, una commedia scritta nel 1923, nella quale un giovane medico condotto riesce a suggestionare la popolazione di un intero paese, facendo credere a tutti di essere ammalati, ciò che gli permette di lucrare ricchi onorari e di vivere da nababbo. “L’essere sani è in realtà l’ignoranza d’essere malati”, afferma il dottor Knock, protagonista della commedia. La pungente satira è quanto mai attuale. Lo prova il continuo dilatarsi di taluni repertori medici, come ad esempio il Diagnostic and Statistic Manual for Mental Disorders (DSM) dell’American Psychiatric Association (APA), che elenca i disturbi mentali riconosciuti dalla comunità scientifica internazionale, classificati per sintomi. La pubblicazione ha prestigio e circolazione a livello mondiale, e potrebbe incidere sulla vita di chiunque, perché serve agli psichiatri in ogni parte del mondo per formulare le loro diagnosi, dichiarare malato mentale chi soffra anche di un leggero malessere psicologico e imbottirlo di psicofarmaci, con magno gaudio dell’industria farmaceutica. La prima edizione del DSM, datata 1952, era un volumetto di 130 pagine ed elencava 106 disturbi; la quarta, del 1994, è un volumone di 886 pagine ed elenca 297 disturbi. La faccenda si ripete, ulteriormente gonfiata, di edizione in edizione. L’astuto dottor Knock ha fatto scuola. Da quando è iniziato il terrorismo mediatico-sanitario del Covid, è spuntata la sindrome del “negazionista Covid”, un individuo altamente fastidioso per i poteri forti che aspirano a imporre la museruola al mondo.

Leggi tutto

AFORISMI SULLA GIUSTIZIA

La perfetta giustizia sarebbe il paradiso; peccato che tutti i tentativi di realizzarla sulla terra abbiano prodotto un inferno.

Quando le belle donne fossero obbligate per legge a un’operazione chirurgica per diventare brutte, si avrebbe la più perfetta realizzazione della giustizia sociale.

Delinquenti di tutto il mondo unitevi e venite a delinquere in Italia. Tanto non vi beccano, e se vi beccano la mitica giustizia italiana vi mette subito fuori.

Leggi tutto

L’OCCIDENTE IN SINTESI, OVVERO L’AMERICA E I SUOI SATELLITI

Usurai Sadici Assassini

Nazisti Assatanati Traditori Osceni

Ultimi Escrementi

Leggi tutto

AFORISMI SULLA VERITÀ

AFORISMI SULLA VERITÀ

Di fronte alla verità ci sono tre tipi di persone: coloro che credono (ad esempio San Giovanni); coloro che rifiutano (Caifa o Giuda Iscariota); e coloro che se ne fregano (Pilato).

Colui che crede ha l’intelligenza dell’amore: comprende la verità perché la ama; se non si ama la verità non la si può trovare.

Colui che rifiuta è gonfio di amor proprio: non vuole che gli si faccia ombra, e se mai cerca di sfruttare e tradire chi gli porge la verità.

Colui che se ne frega è colui che sospende il giudizio, ma non lo sospende in attesa di studio della questione e di opportuni accertamenti; ma lo sospende per sempre, come impiccato, perché non gli importa della verità.

Leggi tutto

GIUSTIZIA TEUTONICA

Karl Wilhelm Ramler
(Kolberg 1725 – Berlino 1798)

Der Bauer und der Junker

Ein Bauer tritt mit seiner Klage
vor Junker Alexander hin:
“Vernehmt, Herr, daß ich heut am Tage
recht übel angekommen bin:
mein Hund hat Eure Kuh gebissen.
Wer wird den Schaden tragen müssen?”
“Schelm, das sollst du!”, fuhr hier der Junker auf,
“für dreißig Taler war mir nicht die Kuh zu Kauf,
die sollst du diesen Augenblick erlegen.
Das sei hiermit erkannt von Rechtes wegen!”
“Ach nein, gestrenger Herr! Ich bitte, hört”,
rief ihm der Bauer wieder zu,
“ich hab’ es in der Angst verkehrt;
nein, eure Hund biß meine Kuh.” —
Und wie hieß nun das Urteil Alexanders?
“Ja, Bauer! Das ist ganz was anders.”

Leggi tutto

ECUMENISMO AD OLTRANZA

S’ode un grido nella pampa:

“Ma perché non è invitata

alla grande rimpatriata

pur la Chiesa satanista?”

“S’è trattato di una svista,

santità, or la invitiamo,

e all’errore rimediamo.”

Leggi tutto

FACEBOOK STA ANDANDO MALE

Come tutti gli inghippi mondialisti, Facebook sta perdendo colpi: crollo della clientela, insofferenza crescente per gli arroganti fakti cekki e per i bandi contro chiunque esprima opinioni non conformi agli ordini del satanico Deep State mondialista, nonché profondo fastidio per l’intrusione di pubblicità non gradita.

Era inevitabile. Tutti sanno che il diavolo fa le pentole ma non sa fare i coperchi (nella banalità dei proverbi si nascondono profonde verità). Il diavolo di Facebook ha il fiato corto, mentre l’intera impalcatura di menzogne mondialiste si riempie sempre più di crepe.

Leggi tutto

LA MEDIOCRITÀ DEL MALE

IL PARTITO DEMOCRATICO

O DELLA MEDIOCRITÀ DEL MALE

Quasi sempre al potere negli ultimi trent’anni senza aver quasi mai vinto le elezioni, piovra mafiosa che ingloba e controlla l’informazione, i media, lo spettacolo, fin giù ai più demenziali influencer, il PD compendia in maniera sconcertante e quasi prodigiosa tutti i mali e le miserie abiette espresse dalla politica italiana. E la ragione non è solo che tale aggregazione (in tutte le sue varianti e sigle, PDS, DS, PD) sia stata scelta dai Poteri Forti d’Oltreoceano per controllare la colonia italica dopo la catastrofe dei vecchi partiti: la ragione profonda è che il PD porta al governo e dà voce politicamente a tutti i mali nuovi o atavici del popolo italiano.

Leggi tutto

(Pagina 1 di 45)

© I TRIGOTTI & Tutti i diritti riservati & C.F. BGNMLE41D04D969T & Privacy Policy & Informativa Cookies & Credits dpsonline*