I Trigotti

Necessaria precisazione: e sia ben chiaro noi non siamo bigotti.

I Trigotti

Categoria: Ridicularia (Pagina 1 di 40)

AIUTO! IL CIELO CI CADE SULLA TESTA!

(basato sul cartone animato Disney Chicken Little del 1943, che ha un interessante messaggio da trasmetterci in questo tempo di pandemenza)

Proclama della giunta volpina

Premesso che il popolo gallinaceo è tenuto all’adorazione perpetua del feticcio parlante che trasmette solo quanto è bene far sapere al popolo fesso.

Premesso che durante l’adorazione perpetua del feticcio il popolo gallinaceo è tenuto a prender nota di ogni ordine emanante dalla disinteressata e profondamente umanitaria giunta delle volpi e attenervisi rigorosamente.

Leggi tutto

SI PUÒ ANDARE D’ACCORDO CON TUTTI? – reloaded

I cattolici progressisti e postconciliari smaniano per andare d’accordo con tutti (purché non siano cattolici). Tanto gli slogan vuoti come “Andiamo tutti insieme incontro a Cristo”, “Cerchiamo ciò che unisce e non ciò che divide”, “Costruiamo ponti, non muri”, non costano nulla ed hanno un bel suono così buonista. Ma gli “altri” non pare proprio che si siamo mossi di un capello dalle loro posizioni. Fuori della Chiesa sono e fuori della Chiesa restano. Nemici erano e nemici restano. Calunniatori erano e calunniatori restano, e non c’è atrocità di cui non abbiano ingiustamente accusato la Chiesa (non per niente il diavolo è “colui che accusa”). Non c’è trucco per screditare la Chiesa che non abbiano adottato (vedi la squallida vicenda della datazione taroccata della Santa Sindone al radiocarbonio). Persecutori erano e persecutori restano.

Leggi tutto

IL SEPOLCRO – reloaded

IL SEPOLCRO

Flash di agenzia superlaicista. “Grande scoperta archeologica. Trovato il vero sepolcro di Cristo. Dentro c’è il corpo, dunque non è risorto.” In seguito a questo scoop, sul luogo del ritrovamento si radunano folle di fedeli piangenti e i principali capi religiosi. Gli ebrei nascondono a fatica la propria soddisfazione: per loro è evidente che Gesù non era il Messia ma il Messia era invece lo stesso popolo ebraico. I musulmani vengono a rendere un reverente omaggio a quello che ritengono essere il profeta Issa, o Gesù, che secondo loro annunciò l’avvento del profeta Mohammed. Arriva anche il “papa”, e i suoi amati giornalisti laicisti e massonici gli chiedono: “Santità, che ne dice?” Meravigliato, risponde l’ometto biancovestito: “Oh, oh, chi sono io per giudicare? Ma allora è esistito davvero!”

Leggi tutto

ISTRUZIONI PER CASI DI EMERGENZA – reloaded

CARI PASSEGGERI!

il comandante della nave vi chiama a familiarizzare con questa scheda la baracca.

 ALARMS

1. Generale allarme nave – chiamata continua lotta forte (per 25-30 sec), ripetuta 3-4 volte. Questo segnale viene emesso quando nave era in pericolo. Tuttavia, ciò non significa “lasciare la nave”.

2. Allarme “Man overboard” – tre lunghi (5-6 sec). Call lotta forte, il segnale viene ripetuto 3-4 volte. L’ansia si riferisce solo ai membri dell’equipaggio.

3. Allarme per barche – almeno sette breve (1 sec) Chiamata e seguita da una lunga (5-6 sec) Chiama lotta forte. Il segnale viene ripetuto 3-4 volte. Egli è pronto piantare in barca. Allarmi duplicati voce trasmessa specificando il tipo di allarme – Nave generale, “Man Overboard”, sloop e forare preceduto dalla parola “Formazione”.

Leggi tutto

CARO PAPA FRANCESCO reloaded

     Caro Papa Francesco,

ammiro moltissimo il modo nel quale reggi il timone della navicella e in particolare ti sono molto grato per la tua preoccupazione affinché la gente non venga spaventata prima del tempo. Così dai modo a me di terrorizzarla a tempo debito, quando sarà troppo tardi. Con profonda stima e simpatia. Un rovente abbraccio e a presto.

   Firmato: Belzebù.

Cap. 7

Leggi tutto

IL PEDANTE

BLATERONTE:

IL PEDANTE BLATERANTE

Disse Blateronte, il pedante con il gargarozzo ingorgato di Hegel e di Marx: l’articolo, o saggio (io me ne intendo perché sono saggio), deve necessariamente contenere (perché si capisca che lo scrivente è saggio), o meglio la sua struttura (dell’articolo o saggio) deve, dicevo, contenere:

tesi

argomentazione della tesi

antitesi

argomentazione dell’antitesi

confutazione dell’antitesi

Esempio:

tesi: 2 + 2 = 4

argomentazione della tesi: Contare le mele offre un’immediata verifica empirica della tesi.

Leggi tutto

LIBRO PRESSOCHÉ INTROVABILE FINALMENTE TROVATO

Avevano cercato di farlo sparire anche dall’usato.

Conteneva l’articolo imbarazzante (per i massoni) di Giulio Di Vita, dal titolo “Finanziamento della spedizione dei Mille”, dal quale si apprendeva la sordida storia dei fondi massonici usati per corrompere le alte gerarchie militari del Regno delle Due Sicilie e spianare la strada all’avventuriero Garibaldi. Naturalmente i fratelloni anglosassoni pretesero la restituzione del denaro e il governo dell’Itaglietta pagò, con i soldi dei sudditi, settuplicando i gravami fiscali, fra l’altro con la geniale tassa sulle dimensioni delle finestre e quella sul macinato. Ecco quindi finestre piccolissime dalle quali entrava pochissimo sole e tanta tubercolosi, e fame, tanta fame perché il grano era alle stelle.

Leggi tutto

USA, ALL’AVANGUARDIA COME SEMPRE

USA:

L’AVANZATISSIMA MEDICINA DEL PAESE

DELLA DEMOCRATICISSIMA LIBERTÀ

L’avanzatissima medicina degli USA ha molto da insegnare al mondo. Tanto che ha insegnato molto anche ai nazisti.

Gli esperimenti su esseri umani, infatti, hanno una lunga tradizione negli USA, come appare dalla seguente sintesi cronologica, forzatamente incompleta, che occasionalmente, grazie ad interessanti collaborazioni “scientifiche”, deborda nelle “nazioni sorelle”, Canada e Gran Bretagna.

Fonti:

www.bloomberg.com/apps/news; www.blbglaw.com/cases/00060_data/SFBCClassActionComplaint;

www.dcscience.net/pharma-bloomber;

Leggi tutto

L’AMBIENTALISMO AMMANTATO DI MALASCIENZA

A soccorso delle traballanti tesi ambientaliste viene usata la matematica, naturalmente non nel modo rigoroso di Bjørn Lomborg (2001), il quale ne dimostra la fallacia e la malafede, ma secondo procedimenti che mirano più ad impressionare per via di metafore che ad ottenere affidabili risultati scientifici. Tale è il caso, ad esempio, del volume Strumenti per la valutazione ambientale della città e del territorio, curato dal Ferlaino (2010c). Le tecniche ecologistiche presentate nel cit. volume (valutazione di impatto ambientale, valutazione ambientale strategica, analisi costi-benefici modificata in senso ambientalista, matrice dei conti nazionali includente i conti ambientali, contabilità dei flussi di materia, analisi “eMergetica” [sic!?!], biocapacità, analisi dell’impronta ecologica, curva di Kuznets ambientale, equazione I-PAT) richiedono dati talmente aleatori ed esposti a pesanti forzature soggettive quando si cerca di quantificare le variabili, da privare questi metodi pseudoscientifici di qualsiasi valore.

Leggi tutto

IL PIU’ BREVE CARME MAI SCRITTO – reloaded

Papastro

disastro.

Leggi tutto

(Pagina 1 di 40)

© I TRIGOTTI & Tutti i diritti riservati & C.F. BGNMLE41D04D969T & Privacy Policy & Informativa Cookies & Credits dpsonline*

consequat. velit, sed libero venenatis, eleifend venenatis dapibus