I Trigotti

Necessaria precisazione: e sia ben chiaro noi non siamo bigotti.

Anno: 2022 (Pagina 1 di 3)

SUPEREROI AMERIKANZI DEL BIDET

Che squallore!

Leggi tutto

путин прав (reloaded)

Per avere scritto questo:

великий путин сказал западный мир преобладают садисты-педерасты. он прав.

E cioè che il Presidente Putin ha ragione riguardo ai capi occidentali (che sono pederasti sadici), mi hanno bloccato su Facebook per 24 ore. Ecco la schifezza che hanno avuto il coraggio di scrivermi:

Il tuo account è soggetto a restrizioni per 19 ore I tuoi post precedenti non rispettavano i nostri Standard della community, quindi non puoi pubblicare o commentare. 19 mar 2021 Il tuo commento non rispettava gli Standard della community in materia di incitamento all’odio Schifezza ribadita un’ora dopo: Di recente hai pubblicato un contenuto che non rispetta le normative di Facebook, pertanto ti è stato impedito temporaneamente di usare questa funzione. Per ulteriori informazioni, visita il Centro assistenza.

Per impedire di ricevere blocchi in futuro, assicurati di aver letto e compreso gli Standard della community di Facebook.

Il blocco sarà ancora attivo per 18 ore.

Se ritieni che il contenuto rispetti i nostri Standard della community, faccelo sapere.

Leggi tutto

ECCO CHI HA SCATENATO L’INFERNO IN UCRAINA

Ecco il ritratto (di alcuni anni fa) dell’uomo che ha scatenato l’inferno in Ucraina, con la presa di potere del guitto Zelinsky e le persecuzioni naziste contro la minoranza russa (40% della popolazione) a partire dal 2014.

Questo è George Soros. Ricordate ciò la prossima volta che i liberali finanziati da Soros vi chiamano razzista, fascista o nazista.

Leggi tutto

UN PO’ DI CHIAREZZA SULL’UCRAINA

Osservate bene questa carta.

La carta mostra la distribuzione delle etnie sul territorio ucraino. La zona rossa e quella adiacente rosa comprendono gli oblasti abitati in prevalenza da ucraini. Tutte le altre zone hanno maggioranze russofone. Un ramo della nostra famiglia si era trapiantato a Odessa. Quando venivano in visita a Genova, credete che si presentassero come ucraini? Parlavano russo e si dicevano russi, oltre a parlare francese, che era la seconda lingua di tutti e due i rami della famiglia.

Leggi tutto

IL FURBETTO AMBIENTALISTA

Col suo vacuo sorrisetto.

si esibisce il cretinetto;

il furbetto ambientalista

ecco messo in bella vista.

Che gli frega se più in là

sempre peggio inquinerà?

Leggi tutto

QUID DICIT ECCLESIA?

CHE NE DICE LA CHIESA?

Il buon cristiano, di fronte a qualsiasi manifestazione che potrebbe essere soprannaturale si chiede, con commovente ansia: che ne dice la Chiesa?

In sintesi cercherò di tratteggiare cosa ha detto la Chiesa riguardo al Tesoro valtortiano.

Non starò a ricapitolare la vicenda della grande veggente e della sua Opera: cose notissime, e per le quali rimando a MARIA VALTORTA: LA TESTIMONE DELLA VITA DI CRISTO, di un certo Emilio Biagini (Ed. CEV).

Dunque, cosa ha detto la Chiesa in proposito?

Leggi tutto

QUOMODO CAELUM?

Immaginiamo un luogo perfettamente paradisiaco, dove non vi siano più né dolore, né malattie, né pericoli, né ansietà, dove tutti i nostri desideri siano realizzati, dove ritroviamo le persone care, ritroviamo gli animali che amiamo, ritroviamo in perfetto ordine tutte le nostre cose a cui teniamo, comprese quelle che si erano rotte; un luogo dove non manchi nulla alla più perfetta felicità immaginabile. Questo sarebbe il paradiso? No, sarebbe il paradiso solo in senso umano, ma non il vero paradiso. Perché? Perché tutto il bene che troveremmo in esso è esprimibile in parole, è intellettualmente accessibile all’immaginazione, perché riusciamo a pensarlo. Il vero paradiso è inesprimibile a parole, al di là dell’immaginazione, così come inesprimibile è la Maestà Divina, fonte unica della visione beatifica.

Leggi tutto

UNO DEI TANTI DELITTI DELLA DITTATURA SANITARIA

Non basta il grafene, indistruttibile, contenuto nei sieri spacciati per vaccini, che agisce come innumerevoli ultramicroscopiche lamette di rasoio, tagliuzzando le pareti dei vasi sanguigni, causando emorragie improvvise, in seguito alle quali anche giovani atleti in piena forma crollano e restano invalidi tutta la vita. No, c’ è di peggio.

La ghiandola pineale è indispensabile alla vita, in quanto invia impulsi elettrici lungo il fascio nervoso di His. Produce, fra altri ormoni, la melatonina, che inibisce l’ingresso dei virus nel cervello, impedisce la formazione di trombosi nei vasi sanguigni e comanda il nostro ritmo circadiano di veglia e sonno. I sieri spacciati per vaccini contengono il tallio (elemento pesante radioattivo) che ha elevata affinità con la ghiandola e la distrugge. Infatti nei plurisierati con tre dosi (soggetti a frequenti morti improvvise) l’autopsia non trova più la pineale. Privato della pineale, il corpo non si riconosce più a livello superiore, quasi fosse disconnesso dall’anima. La distruzione della ghiandola ci precipita nel transumanesimo (un’umanità schiava del computer, controllabile dagli oligarchi), ossia nella nostra distruzione come esseri umani.

Leggi tutto

EBBENE SÌ, CONFESSO

IN DIFESA DEI CALUNNIATI BENEFATTORI

Ogni farmacista ha la sua corte di medici ai quali paga lo studio e fornisce ricchi premi e cotillons in cambio di prescrizioni che (senza dubbio per il nostro bene) facciano vendere medicine e arricchire il farmacista. Su scala planetaria i colossi multinazionali del farmaco, fanno (senza dubbio per il nostro bene) esattamente lo stesso. Naturalmente non manca qualche bastian contrario che insinua il dubbio che tutta questa sollecitudine per il nostro bene non sia che una copertura dei colossi multinazionali (e delle varie farmacie dietro l’angolo) per ingrassare a nostre spese, mentre della nostra salute a quelli non gliene frega un ca… o meglio non sono troppo ansiosi di farcela conservare, se non tenendoci in vita un po’ acciaccati e sempre disposti ad aprire il portafoglio.

Leggi tutto

IL TRIONFO DEL FARMACO

IL TRIONFO DEL FARMACO

Atto unico

Con i più sinceri omaggi al grande genio satirico di Jules Romains. Nella commedia “Knock, o Il trionfo della medicina”, egli espone al pubblico ludibrio l’etica del profitto medico-farmaceutico e la credulità dei pazienti beoti. Questa non è una parodia, perché è impossibile parodiare una satira già perfetta. Ecco quindi uno scherzo quasi allegro per non piangere sulla medicina prostituita agli oligarchi mondiali e al loro denaro insanguinato.

Personaggi:

Leggi tutto

(Pagina 1 di 3)

© I TRIGOTTI & Tutti i diritti riservati & C.F. BGNMLE41D04D969T & Privacy Policy & Informativa Cookies & Credits dpsonline*