I Trigotti

Necessaria precisazione: e sia ben chiaro noi non siamo bigotti.

Mese: ottobre 2017 (Pagina 1 di 2)

BARZELLETTE dalla S in poi

BARZELLETTE DALLA S in poi

SAN PIETRO E I TRE GRANDI POLITICI. D’Alema, Fassino e Prodi sono in viaggio di Stato e improvvisamente muoiono per un incidente automobilistico. Mentre l’Italia tripudia, i tre salgono alla porta del paradiso e bussano. San Pietro apre e, come li vede li investe: “Razza di mascalzoni, cosa volete qui? Andate all’inferno”. I tre si mettono a piagnucolare e alla fine San Pietro si commuove. “Va bene,” dice “vi faccio entrare a patto che torniate sulla terra a prendermi un cesto di frutta”. I tre obbediscono. Per primo ritorna D’Alema con un cesto di ciliegie e San Pietro gli ordina: “Ora, per penitenza, devi ficcartele tutte nel culo”. Mentre D’Alema esegue, arriva Fassino con un cesto di fichidindia e anche a lui San Pietro ordina di infilarseli nel culo. Mentre i due provvedono alla bisogna, d’un tratto D’Alema si mette a rotolarsi dal ridere. “Cos’hai da ridere, mascalzone”, lo interpella severo San Pietro. “Ma Santità,” risponde D’Alema fra le risate “non vede che c’è Prodi che sta tornando con un cesto di meloni?”.

Leggi tutto

BARZELLETTE dalla D alla F

BARZELLETTE DALLA D alla F

DAL DENTISTA/1. Un tizio va per la prima volta dal dentista in compagnia della moglie. “Dottore, quanto vuole per un’estrazione?” “100 euro con anestesia e 50 euro senza”. “Va bene, facciamo senza anestesia”. “Che coraggio, bravo!”. “Ma non è mica per me. Adesso, cara, siediti qui e fai la brava”.

DAL DENTISTA/2. Un uomo entra in uno studio dentistico e si presenta alla segretaria, giovane e avvenente dell’odontoiatra. “Vorrei fissare un appuntamento”. La donna consulta l’agenda: “Le va bene venerdì prossimo alle cinque?”. “Magnifico; passo a prenderla io?”.

Leggi tutto

SESTO FESTIVAL NAZIONALE DI FEDE & CULTURA – ALCUNE IMMAGINI

SESTO FESTIVAL NAZIONALE DI FEDE & CULTURA

VERONA, 15 ottobre 2017

Organizzato dall’editore di Fede & Cultura Prof. Giovanni Zenone.

Relazioni e interventi interessantissimi, del Prof. Ettore Gotti Tedeschi, della Dott.ssa Silvana De Mari, del Prof. Franco Agnoli, del Prof. Stefano Fontana, dell’eurodeputato Lorenzo Fontana, di Mons. Gino Oliosi, della Prof.ssa Maria Bianca Graziosi e dello stesso Prof. Giovanni Zenone.

ALCUNE IMMAGINI

Verona 4

Verona 3

Verona 2

Verona 1

Leggi tutto

FALSA CHIESA?

FALSA CHIESA?

Falsa Chiesa

Fonte: bergoglionate.tumbler.com

Contrariamente alle nostre abitudini di offrire solo materiale originale, questa volta abbiamo deciso di inserire un documento altrui, del quale doverosamente citiamo la fonte.

E’ con enorme rincrescimento che ci tocca constatare l’aderenza delle profezie della Beata Emmerick qui ricordate all’attuale tragica realtà della Chiesa.

Le profezie della Beata Emmerick sono confermate da non pochi altri veggenti, fra cui Don Bosco e Maria Valtorta.

Leggi tutto

ORO O LATTA (FRANCO FORTE, CALIGOLA)

ORO O O LATTA: QUESTO È IL PROBLEMA

Abbiamo deciso di premiare con opportuni segni del nostro apprezzamento le opere letterarie e cinematografiche che hanno attratto il nostro interesse. Questa rubrica viene aggiornata quando ci pare e il nostro giudizio è inappellabile.

I TRIGOTTI

-Figura_aquila

And the winner is …….

Ecco il vincitore della prossima Aquila d’oro:

Un bellissimo romanzo storico di grandissimo interesse, che ha pienamente meritato il primo posto al premio letterario nazionale “Raccontami la storia” del 2017 per la narrativa storica.

Leggi tutto

INTOLLERABILE ESPRESSIONE DI ODIO OMOFOBO

INTOLLERABILE ESPRESSIONE DI ODIO OMOFOBO

Russkii-Maya Simy copia

In nome degli inalienabili diritti e anche (man)rovesci, ci corre l’obbligo di denunciare questo inverecondo discorso di odio, presentato con somma indifferenza in spregio agli immutabili principi assoluti del relativo politicamente corretto. Questa agghiacciante illustrazione, tratta da un corso di una certa lingua straniera, mostra provocatoriamente una famiglia, addirittura formata da un marito e (orrore!) da una moglie, con relativi bambini, presumibilmente neppure prodotti in provetta. In più fanno parte di questa disgustosa associazione omofoba anche degli animali non umani, evidentemente schiavizzati dagli animali umani con grave pregiudizio dei diritti e (man)rovesci dell’animalismo. S’impone pertanto una mobilitazione generale di tutti i benpensanti, malpensanti e nonpensanti “ghei” e “ghei-frendli” per un’energica azione di contrasto, censura, repressione e distruzione che ponga fine per sempre a simili sconce, diseducative, fasciste, razziste esibizioni di odio omofobo.

Leggi tutto

INTOLLERABILE PROVOCAZIONE

INTOLLERABILE PROVOCAZIONE

Sposi su torta

Ecco in azione la bieca reazione.

Ecco il discorso di odio contro i poveri inoffensivi “ghei” che domandano solo quel minimo di rispetto per potersi matrimoniare in santa pace, e vengono invece sottoposti a questa intollerabile provocazione di gente iniqua che vorrebbe farci credere che l’uomo sia maschio e la donna femmina.

Leggi tutto

IL MISTERO DELL’INCREDULITA’

IL MISTERO DELL’INCREDULITÀ

 

Il mistero dell’incredulità è parte non piccola del mistero dell’iniquità. Non si crede in Dio perché non fa comodo.

La rivelazione del Divino Maestro alla Valtorta non fa comodo, perché urta con certe derive postconciliari ipertradizionaliste, le quali credono di difendere quello che essi pensano sia la “tradizione”, e in questo modo respingono preziose grazie e aiuti dal Cielo, cercando di imporre silenzio a Chi cerca di soccorrerci nel disastro. “State perendo”, dice il Divino Maestro a Maria Valtorta. Se le cose andassero bene, cioè se le anime si salvassero, non ci sarebbe bisogno di aiuti speciali come Medjugorje, Santa Faustina Kowalska e la devozione al Divino Amore, e come la stessa Maria Valtorta.

Leggi tutto

SEMPLICI RIFLESSIONI SUL MALE CONNESSE ALLA RIVELAZIONE RICEVUTA DA MARIA VALTORTA

SEMPLICI RIFLESSIONI SUL MALE

CONNESSE ALLA RIVELAZIONE RICEVUTA DA MARIA VALTORTA

Dio potrebbe impedire il male; perché non lo fa?

La vita nel Paradiso terrestre prima che vi entrasse il serpente era certamente idilliaca. Perché Dio non impedì al serpente di entrare? Ce ne dà la chiave la preziosa rivelazione a Maria Valtorta. L’uomo è perfettamente capace di mettersi in tentazione da solo e perdersi anche senza essere tentato del diavolo, perché ha il libero arbitrio al pari degli angeli. Così, senza l’intrusione del serpente, dopo varie generazioni di beatitudine e di pace, gli uomini avrebbero cominciato a pensare di essere simili a Dio per merito proprio, si sarebbero inorgogliti e la Terra avrebbe finito per popolarsi di Luciferi.

Leggi tutto

IL LIBRO DI AZARIA (SINTESI)

IL LIBRO DI AZARIA

(SINTESI DEL CAPOLAVORO DETTATO ALLA GRANDE VEGGENTE DAL SUO ANGELO CUSTODE)

Libro di Azaria

1 – Distillati di sapienza

Dobbiamo alla penna della Valtorta un sublime commento teologico alle letture delle Messe festive, ad esclusione dei Vangeli, il commento dei quali è costituito da L’Evangelo come mi è stato rivelato. Quest’opera fu scritta dal febbraio 1946 al febbraio dell’anno successivo, sotto la dettatura di Azaria, angelo custode della veggente, in un tempo di estrema difficoltà per lei, afflitta dalle incomprensioni clericali riguardo alla grande Opera appena terminata. Il volume è corredato da dottissime note del Padre Corrado Maria Berti, dei Servi di Maria, che evidenziano la perfetta ortodossia del testo.

Leggi tutto

(Pagina 1 di 2)

© I TRIGOTTI & Tutti i diritti riservati & C.F. BGNMLE41D04D969T & Privacy Policy & Informativa Cookies & Credits dpsonline*

velit, Praesent id nec lectus commodo ultricies Sed felis ipsum Praesent quis,