•  
  •  
  •  
  •  

“Dimmi, Fulgenzio, qual è l’inganno principale del nemico?” “Imporre le proprie parole per costringerti a pensare come lui, Terenzio.”


  •  
  •  
  •  
  •