•  
  •  
  •  
  •  

“Dimmi, Fulgenzio, hai sentito che gli idoli sono stati recuperati dal Tevere?” “Nemmeno più dei fiumi ci si può fidare, Terenzio.”


  •  
  •  
  •  
  •