•  
  •  
  •  
  •  

Africa. Sudafrica. Cape Town. Islam. Madrasa (Scuola coranica. I coloni olandesi importavano schiavi dall’Asia meridionale, soprattutto da Giava, e non facevano battezzare gli schiavi per preservare il più possibile le distanze sociali fra padroni e schiavi. Quando, nel 1833, avvenne la generale manomissione nella Colonia del Capo, ormai sotto gli inglesi, che l’avevano occupata durante le guerre napoleoniche, gli schiavi erano abbandonati a se stessi. I missionari cristiani ne convertirono molti, ma altri restarono legati a una qualche forma di islamismo vagamente ricordata. Sarebbero stato possibile evangelizzare anche questi, ma intorno al 1850 cominciarono ad arrivare al Capo viaggiatori turchi che reintrodussero la religione musulmana in forma rigorosa. Da allora l’islam si diffonde aggressivamente in Sudafrica.

 


  •  
  •  
  •  
  •