•  
  •  
  •  

Ma voi credete proprio che il regime stia lavorando per il bene dei cittadini?

Gli studi che dimostrano il contrario sono ormai numerosissimi e molto ben documentati, solo che i mass media asserviti non ve li fanno conoscere.

Bisogna capirli: la carta stampata è in crisi nera, la gente legge sempre meno, un posto di giornalista è diventato quanto mai precario, chi osa discostarsi della volgata corrente che fa comodo agli oligarchi mondiali viene licenziato senza tanti complimenti.

La medesima cappa di piombo grava sulla televisione.

La medicina è asservita alla satanica sete di guadagno, e i produttori di farmaci hanno lo stesso l’interesse a far cessare le malattie/epidemie/pandemie che i fabbricanti di armi hanno di far cessare le guerre.

Qualsiasi dibattito è soffocato dagli interessati urli di televirologi blateranti, guitti televisivi superpagati, nani malefici e ballerine da avanspettacolo.

Ai dissidenti si applicano vilmente etichette calunniatrici e insultanti (fascista, no-vax, negazionista, complottista, complottardo, dietrologo, terrapiattista, ecc.), evitando accuratamente di discutere serenamente e di esaminare i fatti.

Ma sulle menti intorpidite e quasi morte questi slogan spudorati fanno presa..

I falsi “vaccini” (meglio, sieri sperimentali provati sulla nostra pelle) stanno distruggendo le difese immunitarie naturali, provocando disastri d’ogni genere, mentre servono soprattutto per introdurre in corpo microchip di controllo, mentre i lockdown distruggono l’economia e gettano sul lastrico milioni di persone, favorendo l’avvento del dominio assoluto degli oligarchi.

Leggete questi due documentatissimi libri e aprite gli occhi.

E, quando li avrete aperti, ribellatevi prima che rovinino del tutto voi e i vostri figli.

Ma voi credete proprio che il regime stia lavorando per il bene dei cittadini?

Gli studi che dimostrano il contrario sono ormai numerosissimi e molto ben documentati, solo che i mass media asserviti non ve li fanno conoscere.

Bisogna capirli: la carta stampata è in crisi nera, la gente legge sempre meno, un posto di giornalista è diventato quanto mai precario, chi osa discostarsi della volgata corrente che fa comodo agli oligarchi mondiali viene licenziato senza tanti complimenti.

La medesima cappa di piombo grava sulla televisione.

La medicina è asservita alla satanica sete di guadagno, e i produttori di farmaci hanno lo stesso l’interesse a far cessare le malattie/epidemie/pandemie che i fabbricanti di armi hanno di far cessare le guerre.

Qualsiasi dibattito è soffocato dagli interessati urli di televirologi blateranti, guitti televisivi superpagati, nani malefici e ballerine da avanspettacolo.

Ai dissidenti si applicano vilmente etichette calunniatrici e insultanti (fascista, no-vax, negazionista, complottista, complottardo, dietrologo, terrapiattista, ecc.), evitando accuratamente di discutere serenamente e di esaminare i fatti.

Ma sulle menti intorpidite e quasi morte questi slogan spudorati fanno presa..

I falsi “vaccini” (meglio, sieri sperimentali provati sulla nostra pelle) stanno distruggendo le difese immunitarie naturali, provocando disastri d’ogni genere, mentre servono soprattutto per introdurre in corpo microchip di controllo, mentre i lockdown distruggono l’economia e gettano sul lastrico milioni di persone, favorendo l’avvento del dominio assoluto degli oligarchi.

Leggete questi due documentatissimi libri e aprite gli occhi.

E, quando li avrete aperti, ribellatevi prima che rovinino del tutto voi e i vostri figli.

Ma voi credete proprio che il regime stia lavorando per il bene dei cittadini?

Gli studi che dimostrano il contrario sono ormai numerosissimi e molto ben documentati, solo che i mass media asserviti non ve li fanno conoscere.

Bisogna capirli: la carta stampata è in crisi nera, la gente legge sempre meno, un posto di giornalista è diventato quanto mai precario, chi osa discostarsi della volgata corrente che fa comodo agli oligarchi mondiali viene licenziato senza tanti complimenti.

La medesima cappa di piombo grava sulla televisione.

La medicina è asservita alla satanica sete di guadagno, e i produttori di farmaci hanno lo stesso l’interesse a far cessare le malattie/epidemie/pandemie che i fabbricanti di armi hanno di far cessare le guerre.

Qualsiasi dibattito è soffocato dagli interessati urli di televirologi blateranti, guitti televisivi superpagati, nani malefici e ballerine da avanspettacolo.

Ai dissidenti si applicano vilmente etichette calunniatrici e insultanti (fascista, no-vax, negazionista, complottista, complottardo, dietrologo, terrapiattista, ecc.), evitando accuratamente di discutere serenamente e di esaminare i fatti.

Ma sulle menti intorpidite e quasi morte questi slogan spudorati fanno presa..

I falsi “vaccini” (meglio, sieri sperimentali provati sulla nostra pelle) stanno distruggendo le difese immunitarie naturali, provocando disastri d’ogni genere, mentre servono soprattutto per introdurre in corpo microchip di controllo, mentre i lockdown distruggono l’economia e gettano sul lastrico milioni di persone, favorendo l’avvento del dominio assoluto degli oligarchi.

Leggete questi due documentatissimi libri e aprite gli occhi.

E, quando li avrete aperti, ribellatevi prima che rovinino del tutto voi e i vostri figli.

I TRIGOTTI


  •  
  •  
  •