Chi dell’incitamento all’odio ha fatto la sua bandiera si permette di accusare di odio chi si limita a dire la verità. Facebook è sempre più in preda al cancro mondialista, ma la verità viene a galla comunque, e alla fine il progetto mondialista di Rockefeller, Rothschild, Soros e compagni è destinato al più disastroso fallimento per le sue insanabile contraddizioni interne. Blaterate finché potete, perché vi resta poco tempo.

Leggi tutto