I Trigotti

Necessaria precisazione: e sia ben chiaro noi non siamo bigotti.

Tag: menzogne (Pagina 1 di 2)

L’OCCIDENTE IN SINTESI, OVVERO L’AMERICA E I SUOI SATELLITI

Usurai Sadici Assassini

Nazisti Assatanati Traditori Osceni

Ultimi Escrementi

Leggi tutto

AFORISMI SULLA VERITÀ

AFORISMI SULLA VERITÀ

Di fronte alla verità ci sono tre tipi di persone: coloro che credono (ad esempio San Giovanni); coloro che rifiutano (Caifa o Giuda Iscariota); e coloro che se ne fregano (Pilato).

Colui che crede ha l’intelligenza dell’amore: comprende la verità perché la ama; se non si ama la verità non la si può trovare.

Colui che rifiuta è gonfio di amor proprio: non vuole che gli si faccia ombra, e se mai cerca di sfruttare e tradire chi gli porge la verità.

Colui che se ne frega è colui che sospende il giudizio, ma non lo sospende in attesa di studio della questione e di opportuni accertamenti; ma lo sospende per sempre, come impiccato, perché non gli importa della verità.

Leggi tutto

LA PAROLA AGLI ESPERTI

LA PAROLA AGLI ESPERTI

“Hitler vuole la pace.”

“L’America vuole la pace.”

“L’America porta la libertà.”

“La massoneria non si occupa di politica.”

“La massoneria è animata da alti principi etici.”

“La massoneria risale ai costruttori del Tempio di Salomone.”

“La massoneria custodisce segreti importanti e benefici per l’umanità.”

“La massoneria pratica al massimo grado la filantropia.”

“La massoneria ebraica Bnai Brith è un’associazione di mutuo soccorso.”

Leggi tutto

PICCOLA SOMMESSA RIFLESSIONE n.7

IL CRIMINE COVID DEGLI

USURAI SADICI ASSASSINI

7

CONCLUSIONE

Quanto detto finora a proposito del crimine Covid manca ancora di una parola chiave che rende più comprensibile il tutto, ma che non viene affatto considerata nella nostra epoca scientista, nel nostro tempo così impregnato di una assurda fede cieca nella scienza, una fede che bandisce seri ragionamenti sulle cose dello spirito. Questa parola chiave è: Satana.

Il diavolo opera meglio se non si crede alla sua esistenza, e tanto più per questo è indispensabile smascherare la sua incessante opera che mira solo alla nostra distruzione spirituale, e anche fisica. Se si considera attentamente tutta la vicenda Covid, vi si scopre un piano satanico reso possibile da una neochiesa deragliata ed eretica, infiltrata ai più alti livelli da giuda massonici intenti a distruggerla dall’interno; una simile pseudo-chiesa non guida il gregge e non dà alcun conforto; i suoi abusivi dignitari osano venerare pubblicamente demoni amazzonici, osano pronunciare eresie e sconcezze d’ogni genere, osano affermare che il principale problema dell’umanità sarebbe quello “ambientale”, non il peccato, non l’inferno, non il rischio di dannazione.

Leggi tutto

PICCOLA SOMMESSA RIFLESSIONE n.6

IL CRIMINE COVID DEGLI

USURAI SADICI ASSASSINI

6

L’importante studio di Diego Fusaro (Golpe globale. Capitalismo terapeutico e Grande Reset, Casale Monferrato, Piemme, 2021) dimostra come il potere sfrutta il terrore del contagio per ristrutturare in senso oligarchico la società, l’economia e la politica con uno stato di eccezione permanente, il Grande Reset, contro il quale è indispensabile resistere.

La nostra società non crede più a nulla, se non nel terrore di perdere la mera esistenza biologica. Gli italiani sono disposti a sacrificare tutto: condizioni normali di vita, rapporti sociali, amicizie, affetti, convinzioni religiose e politiche, e perfino la dignità di fronte al folle terrore di ammalarsi. La nuda esistenza, e la cieca paura di perderla, disumanizza l’uomo e disgrega la società. Il prossimo è cancellato, nel silenzio della Chiesa, appiattita sulla propaganda terroristica, vaccinista, del più sfrenato neoliberalismo mondialista e ambientalista.

Leggi tutto

PICCOLA SOMMESSA RIFLESSIONE n.5

IL CRIMINE COVID DEGLI

USURAI SADICI ASSASSINI

5

La critica dell’eminente scienziato Giulio Tarro (In virus veritas, Roma, Ed. Bibliotheka, 2020) va al nocciolo del problema: le obbedienti mummie meccaniche messe dagli usurai mondiali a capo dell’Italia per rovinarla. In nome del neoliberalesimo della grande finanza usuraia, sono stati operati scandalosi tagli alla sanità pubblica. Dal 1979 al 2015 si è passati da 575 posti in reparti di terapia intensiva ogni 100.000 abitanti a 275, con un taglio vergognoso del 52%. Furoreggiava il neoliberismo estremo del rapace capitalismo finanziario, con la complicità dei comunisti camuffati da “democratici” e dei sindacati che non hanno mai difeso i lavoratori ma soltanto gli interessi dei sindacalisti.

Leggi tutto

PICCOLA SOMMESSA RFLESSIONE n.3

IL CRIMINE COVID DEGLI

USURAI SADICI ASSASSINI

3

Pubblicato da Salus Infirmorum di Selvazzano Dentro (Padova) nel 2010, ben prima dello scandalo dei falsi vaccini Covid, il libro Il tradimento di Ippocrate. La medicina degli affari, di DOMENCO MASTRANGELO, documenta la vergognosa speculazione capitalistica esistente fin dalla fine dell’Ottocento, quando sorse la grande industria farmaceutica. Ferveva all’epoca la polemica tra Antoine Béchamp (sostenitore della necessità di rafforzare la resistenza del sistema immunitario naturale alle infezioni mediante buona dieta e vita salubre) e Louis Pasteur (paladino dei vaccini). Dietro a Béchamp stavano buon senso, autentica medicina e verità, dietro a Pasteur, che era pure plagiario, invece si nascondevano gli interessi costituiti dei farmacisti e dell’industria farmaceutica, che potevano comprare l’appoggio della grande stampa e dei politici corrotti, e naturalmente costui finì per prevalere. Solo in punto di morte sembrò rendersi conto di quanto male aveva fatto con la sua insistenza sui batteri e le vaccinazioni, perché le sue ultime parole furono: “I batteri non sono nulla, il milieu (le condizioni ambientali) è tutto”.

Leggi tutto

PICCOLA SOMMESSA RIFLESSIONE n. 1

IL CRIMINE COVID DEGLI

USURAI SADICI ASSASSINI

1

Gli Usurai Sadici Assassini, con la complicità dei Necrofili Assatanati Traditori Osceni e degli Ultimi Escrementi (USA, NATO e UE, se qualcuno non avesse capito), o meglio le loro cricche dominanti, stanno perpetrando il più massiccio genocidio della storia, a danno dei propri popoli e del resto del mondo. Eccone un illuminante documento:

“At least 4 billion ‘useless eaters’ shall be eliminated by the year 2050 by mens of limited wars, organized epidemics of fatal rapid-acting diseases and starvation. Energy, food and water shall be kept at subsistence levels for the non-elite, starting with the White populations of Western Europe and North America and then spreading to other races. The population of Canada, Western Europe and the United States will be decimated more rapidly than on other continents, until the world’s population reaches a manageable level of 1 billion, of which 500 million will consist of Chinese and Japanese races, selected because they are people who have been regimented for centuries and who are accustomed to obey authority without question.”

Leggi tutto

Avanti eroi, tanto c’è Colombo

AVANTI  EROI  !

TANTO C’E’ COLOMBO

A PRENDERSI TUTTE LE  COLPE.

Alle vandaliche distruzioni di statue dedicate al grande scopritore Cristoforo Colombo stanno in parallelo, negli Usa, i tentativi di potenti gruppi satanisti di erigere statue al loro vero grande eroe, satana. Evidente la china lungo la quale precipita la “GRANDE DEMOCRAZIA AMERICANA”, nella quale molti hanno creduto quando erano più giovani, inesperti e facili agli entusiasmi, e che invece sempre più si rivela per quello che è: uno dei principali lacché dell’anticristo.

Leggi tutto

COME LA MASSONERIA HA INGABBIATO L’ITALIA reloaded

È interessante, nell’ambito dell’indispensabile revisione storica sul “risorgimento”,  considerare l’insieme del volume “La liberazione dell’Italia nell’opera della massoneria” (Mola 1990), che contiene il controverso articolo di Giulio Di Vita sul finanziamento della cosiddetta “impresa dei mille”. Sgorgano da questo volume fiumi di ipocrisia che male nascondono le reali intenzioni massoniche. Alcuni esempi fra i tanti, trovati negli articoli che compongono il suddetto volume.

Leggi tutto

(Pagina 1 di 2)

© I TRIGOTTI & Tutti i diritti riservati & C.F. BGNMLE41D04D969T & Privacy Policy & Informativa Cookies & Credits dpsonline*