•  
  •  
  •  
  •  

Ultimissime dall’università di Mezastrassa. Mirabolante esempio di cooperazione internazionale: il rettore dell’università di Dakar accompagna quattro baldi giovani molto abbronzati chiedendo che vengano accettati dal prestigioso ateneo mezastrassico per un semestre. Il magnifico c…ret… tore di Mezastrassa accetta con magno gaudio senza neppure chiedere reciprocità per i suoi studenti e senza ordinare indagini. Sei mesi dopo si scopre che l’università di Dakar non ne sapeva niente, che il rettore non era rettore ma un semplice impostore (c’è anche la rima), e i quattro “studenti” erano immigrati illegali (da un paese dove non c’è nessuna guerra) e prontamente dileguatisi. E io pago.

ORAZIA


  •  
  •  
  •  
  •