•  
  •  
  •  
  •  

LA SINDROME APF

Una spaventosa sindrome di massa dilaga tra i laici: la APL (Anti Prelati Luciferini).

Il sintomo principale è un profondo disgusto verso tutti i prelati luciferini che puniscono chi denuncia i preti invertiti invece di sospendere a divinis i preti invertiti stessi.

Il malato tende a perdere ogni fiducia nella Sacra Gerarchia e non va più a Messa, oppure cerca un prete sano e segue quello, anche se ha la chiesa a svariati chilometri di distanza.

La prognosi è generalmente infausta per l’otto per mille alle casse vaticane della neochiesa.

La terapia consigliata è la delazione contro i preti sani e il taglio delle gambe ai fedeli che vanno dai sullodati preti sani.


  •  
  •  
  •  
  •