•  
  •  
  •  
  •  

“Come mai, Fulgenzio?” “Perché c’è una cosa che si chiama ‘vincolo alberghiero’, Terenzio; che serve a far andare in rovina gli alberghi dismessi.”


  •  
  •  
  •  
  •