I Trigotti

Necessaria precisazione: e sia ben chiaro noi non siamo bigotti.

Tag: correttezza politica

SEDERIN DELL’ANGURIA DA PRATOMELMOSO reloaded

SEDERIN DELL’ANGURIA DA PRATOMELMOSO

img740.sederindellanguria copia

Sederin Dell’Anguria da Pratomelmoso, a dispetto del nome altisonante, non era un aristocratico, ma un semplice studente. Si sentiva ugualmente chiamato ad alti destini, sulla scia del professor Arconte Blateronte, illustre italianista, celebre per le sue ricerche sulle bestemmie della Suburra e per aver eroicamente difeso la sacra laicità della prestigiosa università di Pratomelmoso dalle minacce dell’oscurantismo clericale.

Una delle più gravi aggressioni subite dalla luminosa e illuministica laicità dell’Istituzione pratomelmosica fu quella che si scatenò contro quell’artistico involucro di un certo salsicciotto gonfiabile noto come preservativo. Fu una grande lotta laica e democratica che oppose gli autentici democratici, fieri dei loro dubbi amletici, accuratamente coltivati, al mostro clericale aggressore.

Leggi tutto

IL CUL E IL POP

IL CUL E IL POP

Viva il tuttologo, viva la bestia

che unisce il merito alla modestia.

Libri mai letti sa giudicare,

aspri giudizi per poi trinciare.

Con obiettivo, giusto concorso

salito è in cattedra senza rimorso.

Certa è una cosa: l’Istituzione

sa valutare ben le persone,

ed ai tuttologi dona lo scranno

perché son geni e tutto sanno.

Poi al nullologo, in redazione,

viene passata l’informazione:

“Ecco, il tuttologo l’ordine ha dato,

il delinquente sia giustiziato,

perché ha offeso il minculpop:

a tanto oltraggio mettiamo stop.

Leggi tutto

L’INTERVISTA

L’INTERVISTA

img742.intervista

Le poltroncine, rivestite di cuoio nero, erano eleganti, intorno al grande tavolo dalla lucida superficie di cristallo. Tutta la stanza della redazione giornalistica trasudava funzionalità ed efficienza: almeno, quella dell’architetto che l’aveva progettata. L’intervistatore e il fotografo, invece, sembravano due ultrà appena reduci dalla curva sud.

Il ruolo del fotografo: scattare in continuazione foto all’intervistato, tra le quali sarebbe stata poi scelta quella che lo metteva nella luce peggiore.

Leggi tutto

© I TRIGOTTI & Tutti i diritti riservati & C.F. BGNMLE41D04D969T & Privacy Policy & Informativa Cookies & Credits dpsonline*

accumsan felis ipsum ut eget lectus