•  
  •  
  •  
  •  

ORO O LATTA: QUESTO È IL PROBLEMA

Abbiamo deciso di premiare con opportuni segni del nostro apprezzamento le opere letterarie e cinematografiche che hanno attratto il nostro interesse. Questa rubrica viene aggiornata quando ci pare e il nostro giudizio è inappellabile.

I TRIGOTTI

-Figura_vipera

And the winner is …….

Ecco i vincitori della prossima Vipera di latta:
la Walt DIsney, colpevoli del film “Il principe Caspian”.
 
Segue un commento su questa ennesima fregnaccia hollywoodiana scritto da Emilio Biagini:

Subito pentita di aver prodotto “Il leone, la strega e l’armadio”, la Disney, già nota per numerose produzioni di carattere ecologista e più o meno esoterico, ha tirato fuori, con grande dispendio di mezzi, questo nuovo film della serie “Le cronache di Narnia”, che contraddice puntualmente le premesse cristiane della serie di racconti di C.S. Lewis.

 

Infatti, mentre ne “Il leone, la strega e l’armadio”, il leone Aslan appare senza alcun dubbio come una metafora di Cristo che muore per salvare i peccatori e poi risorge, ne “Il principe Caspian”, Aslan, con l’intera panoplia di strani esseri che popolano il film, diventa apertamente un simbolo ambientalista. L’uomo è un pericolo per la natura, la natura può infuriarsi e vendicarsi, eccetera. Si tratta di banalità catastrofiste, puntellate da pochissima scienza e moltissima propaganda, che si rifanno al vecchio e sterile maltusianesimo in chiave anti-umana e anti-cristiana.

 


  •  
  •  
  •  
  •