I Trigotti

Necessaria precisazione: e sia ben chiaro noi non siamo bigotti.

(Pagina 2 di 157)

CRISTOFORO COLOMBO

CRISTOFORO COLOMBO, DELINQUENTI E PAGLIACCI ASSORTITI

Ora che Cristoforo Colombo è caduto in disgrazia, presso i politicamente corretti yankee (che non si decidono mai a “go home”), la smetteranno i presuntuosi spagnoli nei loro ridicoli tentativi di accaparramento dello scopritore da loro ribattezzato Cristobal Colon.

Leggi tutto

Leggi tutto

MORTI PER COVID-19

REGISTRO DEI DECESSI

ovvero

FALSO IN ATTO PUBBLICO SECONDO ORDINI DI REGIME

GENERALITÀ         ETÀ   CIRCOSTANZE RICOVERO        CAUSA DECESSO

Affogoni Marinella     88  affogata nel Tanaro                                           Covid-19

Amatore Focoso          59   colpo apoplettico in casa di tolleranza          Covid-19

Annegato Pampurio   75   restituito da mare 9 giorni dopo scomparsa Covid-19

Astrofilo Osservante   97   colpito al capo da meteorite                           Covid-19

Bartaloni Ginetto         69  incidente con monopattino                           Covid-19

Leggi tutto

COVID

METUS INSTRUMENTUM REGNI TYRANNORUM

La paura è lo strumento di dominio dei tiranni.

Gli idolatri ambientalisti propagano il terrore dell’anidride carbonica che avvelenerrebe l’atmosfera, ma non hanno nessuno scrupolo a far respirare la tua anidride carbonica a te, infelice, costretto da decreti deliranti a portare la museruola con la scusa della “pandemia”.

La museruola (o mascherina) non serve assolutamente a fermare i virus, ma ha un vantaggio non da poco: permette di distinguere gli intelligenti (senza museruola, o con la museruola abbassata) e i cretini (rigorosamente ligi alla museruola anche per la strada, o addirittura quando sono in macchina da soli).

Leggi tutto

ALTA SCIENZA DI GOVERNO

Libera iniziativa: “Avete due mucche. Le mungete, vendete il latte e comprate un vitello.”

Socialismo: “Avete due mucche. Lo stato ve le porta via, ne fa morire una per incuria, munge l’altra e butta via il latte.”

Comunismo: “Avete due mucche. Lo stato ve le porta via, le fa morire per incuria e vi fucila.”

Ambientalismo: “Avete due mucche. Lo stato restringe l’accesso ai pascoli per proteggere i preziosi nidi delle talpe, riduce le mucche a pelle e ossa e dice che è colpa vostra.”

Leggi tutto

SI PUÒ ANDARE D’ACCORDO CON TUTTI? reloaded

I cattolici progressisti e postconciliari smaniano per andare d’accordo con tutti (purché non siano cattolici). Tanto gli slogan vuoti come “Andiamo tutti insieme incontro a Cristo”, “Cerchiamo ciò che unisce e non ciò che divide”, “Costruiamo ponti, non muri”, non costano nulla ed hanno un bel suono così buonista. Ma gli “altri” non pare proprio che si siamo mossi di un capello dalle loro posizioni. Fuori della Chiesa sono e fuori della Chiesa restano. Nemici erano e nemici restano. Calunniatori erano e calunniatori restano, e non c’è atrocità di cui non abbiano ingiustamente accusato la Chiesa (non per niente il diavolo è “colui che accusa”). Non c’è trucco per screditare la Chiesa che non abbiano adottato (vedi la squallida vicenda della datazione taroccata della Santa Sindone al radiocarbonio). Persecutori erano e persecutori restano.

Leggi tutto

AFORISMI LETTERARI reloaded

Chi non sa fare un aforisma farebbe bene a rinunciare a scrivere.

Il libro più bello è quello che non si ha il coraggio di scrivere perché rivelerebbe troppo di noi stessi.

Il segreto per vincere un grande premio letterario? Loggia-letto. Ossia: appartenere alla stessa loggia massonica del grande editore e andare a letto col presidente della giuria. Ecco perché è meglio non vincere.

 Si deve scrivere anzitutto per il proprio piacere. Se poi si vendono tanti libri e arride il successo da parte di pubblico e critica, bene. Se no, tanto peggio per il pubblico e la critica.

Leggi tutto

ISTITUTO SUPERIORE DI SCIENZE CATTIVISTICHE

ISSC

(Istituto Superiore di Scienze Cattivistiche)

Corso di Matematica. Argomento: L’insostenibile maschilismo dei numeri: uno, due e tre sostituiti da l’una, la-dua, la-tria. A seguire la-quattra, la-cinqua, la-seia, la-setta, la otta (continua).

Corso di Scienze naturali. Argomento: Evoluzionismo, la linea evolutiva diretta dagli agenti delle tasse alle sanguisughe (in passato si credeva che fosse il contrario).

Corso di Psicologia. Argomento: Il complesso di Caino, ovvero come il povero Caino, dal continuo raffronto con il perfettino Abele fu spinto alla depressione, da cui un gesto liberatorio di estrema difesa.

Leggi tutto

PERLE UNIVERSITARIE – CORRETTEZZA POLITICA reloaded

QUESTE SONO LE LINEE GUIDA IMPOSTE A CHI VUOLE PUBBLICARE RICERCHE SCIENTIFICHE IN GRAN BRETAGNA (E IN GENERE NELLO SCONCLUSIONATO OCCIDENTE)

VERO E PROPRIO LAVAGGIO DEL CERVELLO POLITICAMENTE CORRETTO PER FAVORIRE QUELLI CHE SONO PIÙ UGUALI DEGLI ALTRI

GUIDELINES FOR THE USE OF NON-SEXIST LANGUAGE

Psychologists have made a substantial contribution to documenting sexism in the structure and use of the English language. Research has refuted the belief that gender-specific terms are invariably interpreted by the reader as generic and in particular, that the male form includes the female. These and other conventions have been shown to reflect and reinforce sex-role stereotypes, and the weight of the evidence is sufficient to justify the effort entailed in writing non-sexist prose.
Help the reader to focus on the content of your paper by avoiding language that may cause irritation, flights of thought, or even momentary interruptions. Such sources of distraction include linguistic devices and constructions that may imply sexual, ethnic or other kinds of bias.

Leggi tutto

LA ZANZARA

Pronto, pronto, qui ronza la Zanzara, la radio che la fossa ti prepara.

Ti piacerebbe farti intervistare, che ti possiam del tutto sputtanare?

Perché quella finalmente sincera dichiarazione?

Era successo l’inevitabile: a forza di sputare veleno, quei poveri conduttori luciferini se n’erano tanto ubriacati che, contro la loro volontà e le loro inveterate abitudini, s’erano messi a dire la verità.

Leggi tutto

INNOVAZIONI CONCILIARI

Una signora un po’ anzianotta, non troppo abituata ad andare a Messa e del tutto ignorante delle brillanti innovazioni conciliari, andò a trovare per qualche giorno certi suoi parenti molto bigotti che non tardarono a portarla a Messa. Quando la celebrazione arrivò allo “Scambiatevi un segno di pace”, e tutti si misero a stringersi reciprocamente la mano, la signora si vide offrire la mano da un aitante giovanotto; gliela strinse con grande entusiasmo, gli strizzò l’occhio e gli sussurrò in confidenza: “Molto bene, poi ci vediamo fuori.”

Leggi tutto

(Pagina 2 di 157)

© I TRIGOTTI & Tutti i diritti riservati & C.F. BGNMLE41D04D969T & Privacy Policy & Informativa Cookies & Credits dpsonline*

Nullam libero dictum in Aenean libero