•  
  •  
  •  
  •  

LE RAPALLIADI

QUADRO NONO

LA RAGIONE DI TUTTO

 Invidia copia

Son l’invidia e mi divoro

quando vedo quanto oro

    hanno in mano questi altri

che si credon molto scaltri.

    Essi voglion lavorare,

coi lor soldi speculare,

    ma io vigilo feroce

e rimbomba la mia voce:

    “Tutto quanto sia bloccato,

e nessuno osi dar fiato!

    Vincolare, vincolare,

nessun deve protestare.

    Quant’è bello lo sfacelo,

che sia sole o che sia gelo,

    pezzo a pezzo sgretolando

 gli edifici stanno andando.

    Che m’importa del dileggio

 purché gli altri stiano peggio.”

                     (finis coronat opus)

 

 

 


  •  
  •  
  •  
  •