•  
  •  
  •  
  •  

POST

RIPETUTAMENTE SOPPRESSO

DA FACEBOOK,

EVIDENTEMENTE DAVA FASTIDIO

AI PADRONI DEL MONDO

 

COMMENTO:

L’Italia sta in piedi grazie a quei pochi che credono e pregano.

Satrapi dell’Europa cosiddetta “unita”, vi credete potenti perché avete dietro montagne di denaro, ma quelle montagne franeranno e vi seppelliranno.

Continuate pure a promuovere darwinismo, ambientalismo, gender, terrore mediatico-sanitario, continuate pure ad insultare, calunniare, perseguitare, infangare i seguaci di Cristo e i legittimi rappresentanti del popolo italiano.

Continuate pure a derubarci col solito sorriso ipocrita di chi finge di volere il bene del prossimo.

Ma credete di vivere in eterno?

Credete che vi salverà il grande architetto?

Quando verrà la vostra ora, che è più vicina di quanto vi piaccia credere, sprofonderete tanto in basso che della rocca di Bruxelles/Baradur non si troverà traccia, e di voi resterà solo un rivoltante odore di bruciato.

Ma più in basso di tutti sprofonderà quella parte del clero che nasconde il grembiulino massonico sotto la tonaca e vuole andar d’accordo col mondo a tutti i costi, dimenticando i Quattro Novissimi (MORTE, GIUDIZIO, INFERNO,  PARADISO), tradendo il gregge, e inginocchiandosi davanti all’osceno simulacro dell’arcieretico Lutero e all’orrendo idolo satanico della Pachamama, perché tanto siamo “tutti fratelli” (anche un po’ “sorelle”), e l’amorevole “letizia” e abbraccerà tutti indiscriminatamente “laudando si'”, perché “chi è lui per giudicare?”

Guai, guai, guai a voi. Sbrigatevi a ridere dei “fanatici papisti”, voi che credete di avere il “progresso” dalla vostra parte. Fate presto, perché passa la figura di questo mondo, e fra poco non avrete più la faccia né per ridere né per piangere.

 


  •  
  •  
  •  
  •